Sensazioni tropicali in pieno inverno? Alle The Beach – Funslope si può!
19.11.2018

Cosa mettere in valigia quando si è in partenza per la settimana bianca a Livigno? Casco e guanti? Assolutamente! Tuta da sci? Certo! Un boccaglio e occhiali da immersione! Ovvio! Confusi? Bene, preparatevi, perché la nuova Funslope di Carosello 3000 trasforma la vostra giornata sulla neve in un giro in spiaggia a 3000 metri di quota!

E che giro! Grazie ai più di 1600 metri, The Beach - Funslope non solo è quella più tropicale, ma è anche la Funslope più lunga del mondo! Siete pronti ad una vera e propria avventura tropicale sulla neve? Allora salite subito sulla cabinovia “Carosello 3000” per arrivare dritti alla partenza della Funslope!

Ad attendervi in questa gita in spiaggia sulla neve c’è un mare di spettacolo: una volta passati attraverso una ruota dal design tropicale, il vostro viaggio sulla spiaggia invernale ha inizio! Date un’occhiata a queste incredibili palme, potrete anche dare il cinque alle sue foglie giganti! E anche se al The Beach – Funslope penserete che i tramonti in spiaggia circondati da palme siano il coronamento della vostra giornata sugli sci, vi sbagliate, perché l’attrazione principale di Carosello 3000 è un’enorme creatura marina: lo squalo bianco! Tutti gli avventurieri invernali dovranno passare attraverso le sue fauci per poter proseguire nelle due chiocciole di neve.

La Funslope più tropicale del mondo è un vero must per ogni amante della neve! Conoscete altri posti dove, dopo un viaggio in montagna, potrete affermare di aver fatto lo slalom tra le palme e nelle fauci di uno squalo? Sono cose che succedono solo al The Beach – Funslope di Carosello 3000!

More Stuff

Siete curiosi di sapere come viene realizzato il tunnel nella chiocciola di neve?

Allora non vi resta che guardare la seconda parte del nostro documentario dedicato alla realizzazione della Funslope Lenk!

A Lenk, l’inverno 2018/19 porta con sé una nuova attrazione per tutta la famiglia: la Funslope Lenk!

In questo video è possibile seguire i primi step per la realizzazione della nuova Funslope!

Segue parte 2 …

Qual è la ricetta per una fantastica avventura sulla neve? Incredibili onde di neve e curve paraboliche sono forse gli ingredienti principali di una Funslope, ma che gusto c’è senza high-five e speedboost, per non parlare di un pizzico di chiocciole di neve? A dare quel tocco in più, poi, non si può rinunciare a Slopy, la mascotte della Funslope. Solo mescolando con cura tutti gli ingredienti, si ottiene un’appetitosa Funslope per tutti i gusti. E la sua preparazione, inoltre, richiede molto impegno.

Cosa mettere in valigia quando si è in partenza per la settimana bianca a Livigno? Casco e guanti? Assolutamente! Tuta da sci? Certo! Un boccaglio e occhiali da immersione! Ovvio! Confusi? Bene, preparatevi, perché la nuova Funslope di Carosello 3000 trasforma la vostra giornata sulla neve in un giro in spiaggia a 3000 metri di quota!

Quest’inverno, i nostri fotografi saranno in giro per una missione speciale alla ricerca della foto con il maggiore fun factor. In Funslope selezionate situate nell’arco alpino italiano e austriaco, gli sciatori e gli snowboarder non avranno solo la possibilità di farsi scattare una foto da un professionista, ma anche di vincere fantastici premi: chi dimostrerà di divertirsi di più insieme salutando Slopy all’high five, uscendo dal tunnel o facendo il giro sopra la chiocciola, potrà vincere, oltre a caschi TSG, addirittura 1.000 euro in cash!

Non si sta più nella pelle quando le temperature iniziano a calare, perché significa che l’inverno si avvicina! E la stagione 2018/19 vi attende con più di qualche novità: oltre a Funslope nuove di zecca, ci saranno anche cambiamenti per avventure sulla neve a dir poco fantastiche. Inoltre, ci sarà la possibilità di conoscere di persona Slopy, la simpaticissima mascotte della Funslope. Se siete ancora indecisi su dove trascorrere la settimana bianca in famiglia, forse possiamo darvi qualche idea!

Ciò che diverta adulti e piccini d’inverno significa molto lavoro prima e durante la stagione invernale. Dopotutto le curve paraboliche, i tunnel e le figure spassose non si costruiscono da solo, al contrario. Perché una “Funslope” meriti il suo nome, ci vogliono dei professionisti che si occupano della costruzione e manutenzione quotidiana. Ed è qua che si ricorre alla Shape Academy.

Anche quest’inverno si è concluso in bellezza: all’inizio di aprile, infatti, ha avuto inizio il gran finale della Funslope Photo Quest. Complessivamente, i finalisti che si sono contesi non solo il titolo di “Foto dell’anno alla Funslope”, ma anche il premio di € 1000, sono stati 15. Dopo un entusiasmante testa a testa, la vittoria è andata anche quest’anno, come nel 2017, ad Alta Badia.